X
Nome
E-Mail
Oggetto
limite : 

Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg

Ramipril

ACE Inibitore

Sanofi

Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg

Ramipril

ACE Inibitore

Sanofi

Se conosci già questo farmaco fai sapere cosa ne pensi in 10 secondi
Vota questo farmaco
XCHIUDI
Quanti anni hai ?
Sei uomo o donna?
Lo consiglieresti?
Ha effetti collaterali ?

Nessuno
Molti
Quanto gravi ?

Per nulla
Molto
Da dipendenza ?

Molta
Nessuna
E' efficace ?

Molto
Per nulla
Che voto gli daresti ?

Pessimo
Ottimo
Grazie per il tuo prezioso contributo !
375
7.6Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Nulla
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
65 anni
Viene usato maggiormente da
100 %

Cos'è ?

A cosa serve Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg

Triatec è un farmaco usato per il trattamento dell'ipertensione e per la riduzione del rischio di manifestare patologie a questo associate. Disponibile in compresse nella posologia 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg e 10 Mg, agisce tramite il principio attivo Ramipril, un medicinale della classe farmaceutica degli ACE Inibitori. Tali farmaci rilassano ed allargano i vasi sangugni e diminuiscono la produzione di sostanze responsabili dell'aumento della pressione.

Sintomi che cura Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg

Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg viene impiegato per curare i seguenti sintomi o le seguenti malattie:

Prima di usarlo

Precauzioni per Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg:

Si rivolga al medico o farmacista prima di prendere Triatec se:

  •  ha problemi di cuore, fegato o reni
  • ha perso molti sali o fluidi corporei
  • Se sta per sottoporsi a desensibilizzazione per ridurre l’allergia alle punture delle api o delle vespe
  • sta per ricevere un anestetico
  • ha un elevato quantitativo di potassio nel sangue
  • i livelli di sodio nel sangue possono diminuire
  • sta prendendo medicinali chiamati inibitori di mTOR
  • ha una patologia del collagene vascolare come sclerodermia o lupus eritematoso sistemico
  • pensa di essere incinta
  • sta assumendo uno dei seguenti medicinali usati per trattare la pressione alta del sangue

  • Triatec non è raccomandato in bambini ed adolescenti al di sotto dei 18 anni di età
  • E' sconsigliato bere alcolici se assume Triatec
  • Potrebbe avere sensazione di vertigini, questo è più probabile quando ha appena iniziato ad assumere Triatec o ha appena aumentato la dose. Se ciò dovesse accadere, non guidi o usi strumenti o macchinari.

Come usarlo

Posologia Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg:

Prenda sempre questo medicinale seguendo esattamente le istruzioni del medico.

  • Prenda questo medicinale per bocca
  • Assuma Triatec nello stesso momento della giornata, ogni giorno
  • Inghiotta le compresse intere con del liquido
  • Non rompa le compresse e non le mastichi

TRATTAMENTO DELLA PRESSIONE ALTA

La dose iniziale abituale è 1,25 Mg o 2,5 Mg 1 volta al giorno.

  • Il medico aggiusterà il quantitativo che lei assume finché la sua pressione sanguigna sarà sotto controllo.
  • La dose massima giornaliera è 10 Mg
  • Se sta già prendendo dei diuretici, il medico potrebbe interromperli o ridurne il quantitativo prima di farle iniziare il trattamento con Triatec

​​​​​​​RIDUZIONE DEL RISCHIO DI ATTACCO CARDIACO O DI ICTUS

 La dose iniziale abituale è 2,5 Mg 1 volta al giorno.

  • Il medico potrebbe decidere di aumentare il dosaggio che assume
  • La dose abituale è 10 Mg 1 volta al giorno

TRATTAMENTO PER LA RIDUZIONE O IL RITARDO DEI PROBLEMI RENALI

Per iniziare una dose di 1,25 Mg o 2,5 Mg 1 volta al giorno

  • Il medico adeguerà il quantitativo che sta assumendo
  • La dose abituale è 5 Mg o 10 Mg 1 volta al giorno

TRATTAMENTO DELL'INSUFFICIENZA CARDIACA

La dose iniziale abituale è 1,25 Mg 1 volta al giorno.

  • Il medico adeguerà il quantitativo che assume
  • La dose massima è 10 Mg al giorno
  • È preferibile dividere la dose in 2 somministrazioni giornaliere

TRATTAMENTO DOPO UN ATTACCO CARDIACO

La dose iniziale abituale è da 1,25 Mg 1 volta al giorno a 2,5 Mg 2 volte al giorno.

  • Il medico adeguerà il quantitativo che assume
  • La dose abituale è 10 mM al giorno
  • È preferibile dividere la dose in 2 somministrazioni giornaliere

Gravidanza e allattamento

Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg in gravidanza:

Triatec NON deve essere assunto in gravidanza. NON DEVE ASSOLUTAMENTE assumerlo dopo la 13ma settimana perchè il suo uso durante la gravidanza può essere dannoso per il bambino. Se rimane incinta durante la terapia con Triatec, informi immediatamente il medico. Prima di pianificare una gravidanza deve essere effettuato il passaggio ad un altro farmaco più adatto.

Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg in allattamento:

Triatec non deve essere assunto dalle donne durante l'allattamento.

Avvertenze

Sovradosaggio Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg

Informi il medico o vada al pronto soccorso dell’ospedale più vicino. Non guidi per andare all’ospedale, si faccia accompagnare da qualcuno o chiami un’ambulanza. Porti con sé la scatola del medicinale.

Dose saltata Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg

Se dimentica una dose, assuma la sua dose normale, quando è il momento. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

Controindicazioni Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg

NON prenda Triatec: 

  • Se è allergico al ramipril, ad altri medicinali ACE inibitori o uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale elencati al paragrafo
  • Se ha avuto una reazione allergica grave chiamata “angioedema”
  • Se è in dialisi o sta facendo qualche altro tipo di filtrazione del sangue
  • Se ha problemi renali dovuti a insufficiente apporto di sangue al rene
  • Durante gli ultimi 6 mesi di gravidanza
  • Se la pressione sanguigna è eccessivamente bassa o instabile
  • Se soffre di diabete o la sua funzione renale è compromessa ed è in trattamento con un medicinale che abbassa la pressione del sangue, contenente aliskiren

Effetti collaterali

Effetti collaterali Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg:

Smetta di prendere Triatec e si rivolga immediatamente al medico se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato grave inquanto potrebbe avere bisogno di un trattamento medico urgente:

  • Reazione Allergica Grave: Gonfiore del volto, delle labbra o della gola tale da rendere difficoltoso deglutire o respirare, così come prurito o eruzione cutanea
  • Reazioni Cutanee Gravi: eruzione cutanea, ulcere in bocca, peggioramento di una patologia cutanea pre-esistente, arrossamenti, formazione di vesciche e desquamazione della pelle

Informi il suo medico immediatamente se manifesta:

  • Accelerazione del battito cardiaco
  • Palpitazioni
  • Dolore al Petto
  • Oppressione al petto
  • Attacco cardiaco
  • Ictus
  • Respiro corto o
  • Tosse
  • Formazione più facile di lividi
  • Sanguinamento prolungato
  • Qualsiasi segno di sanguinamento
  • Macchie viola sulla pelle
  • Facilitata insorgenza di infezioni
  • Irritazioni della gola e febbre
  • Sensazione di stanchezza
  • Debolezza
  • Capogiri
  • Colorito pallido
  • Dolore gastrico grave
  • Febbre
  • Brividi
  • Stanchezza
  • Perdita dell’appetito
  • Dolore allo stomaco
  • Sensazione di malessere
  • Ingiallimento della pelle o degli occhi

Effetti Indesiderati Comuni (fino a 1 persona su 10):

  • Mal di testa
  • Sensazione di stanchezza
  • Sensazione di vertigini
  • Debolezza
  • Ipotensione
  • Tosse secca stizzosa
  • Sinusite
  • Bronchite
  • Fiato corto
  • Dolore allo stomaco o all’intestino
  • Diarrea
  • Indigestione
  • Sensazione di malessere
  • Eruzione cutanea
  • olori al petto
  • Crampi o dolori muscolari
  • Gli esami del sangue mostrano un livello di potassio più elevato del normale

Interazioni

Interazioni Triatec 1,25 Mg - 2,5 Mg - 5 Mg - 10 Mg:

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto, potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

I seguenti medicinali possono interferire con Triatec alterandone l’azione o provocando effetti collaterali:

  • Medicinali utilizzati per alleviare dolori ed infiammazioni
  • Medicinali utilizzati per il trattamento della pressione bassa, dello shock, dell’insufficienza cardiaca, dell’asma o delle allergie come efedrina, noradrenalina o adrenalina
  • Medicinali per la cura del cancro
  • Medicinali per evitare il rigetto di organi dopo il trapianto
  • Diuretici come la furosemide
  • Medicinali che possono aumentare il quantitativo di potassio nel sangue come lo spironolattone, il triamterene, l’amiloride, i sali di potassio, trimetoprim da solo o in combinazione con sulfametoxazolo e l’eparina
  • Medicinali steroidei per il trattamento delle infiammazioni come il prednisolone
  • Allopurinolo
  • Procainamide
  • Temsirolimus
  • Sirolimus, everolimus
  • Vildagliptin
  • Racecadotril
  • Farmaci per il diabete come gli ipoglicemizzanti orali e l’insulina
  • Litio
375
7.6Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Bassa
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
65 anni
Viene usato maggiormente da
100 %
Dai un contributo
Grazie !
Farmacura e' un servizio GRATUITO. Aiutaci ad autofinanziarci.

Stesso Principio attivo

Stesso principio attivo

Confezioni

Articoli

Articoli

Farmaci Simili

Farmaci Simili

Vedi Commenti

Lascia un Commento
X
Titolo
Voto
Età
Sesso
Nome
Pro :
Contro :
NESSUN COMMENTO FINO AD ORA