X
Nome
E-Mail
Oggetto
limite : 

Prolia 60 Mg

Denosumab

Trattamento dell'Osteoporosi

Amgen S.r.l.

Prolia 60 Mg

Denosumab

Trattamento dell'Osteoporosi

Amgen S.r.l.

Se conosci già questo farmaco fai sapere cosa ne pensi in 10 secondi
Vota questo farmaco
XCHIUDI
Quanti anni hai ?
Sei uomo o donna?
Lo consiglieresti?
Ha effetti collaterali ?

Nessuno
Molti
Quanto gravi ?

Per nulla
Molto
Da dipendenza ?

Molta
Nessuna
E' efficace ?

Molto
Per nulla
Che voto gli daresti ?

Pessimo
Ottimo
Grazie per il tuo prezioso contributo !
655
4.3Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Nulla
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
66 anni
Viene usato maggiormente da
100 %

Cos'è ?

A cosa serve Prolia 60 Mg

Prolia viene utilizzato per il trattamento dell'osteoporosi, una patologia che rende le ossa più fragile ed a rischio di fratture, che colpisce le donne in menopausa e gli uomini con ridotti livelli di testosterone. Prolia contiene Denosumab, una proteina che agisce rendendo le ossa più resistenti e quindi meno predisposte alle fratture. 

Sintomi che cura Prolia 60 Mg

Prolia 60 Mg viene impiegato per curare i seguenti sintomi o le seguenti malattie:

Prima di usarlo

Precauzioni per Prolia 60 Mg:

  • Prolia non è raccomandato in bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni
  • Prolia contiene sorbitolo e sodio
  • Il cappuccio dell’ago sulla siringa preriempita contiene un derivato del lattice

Come usarlo

Posologia Prolia 60 Mg:

1 siringa preriempita da 60 mg somministrata una volta ogni 6 mesi, come singola iniezione sotto la pelle.

Ogni confezione di Prolia contiene una carta promemoria con adesivi rimovibili, li utilizzi per contrassegnare sul suo calendario la data dell’iniezione successiva e/o si serva della carta promemoria per tenere traccia della data dell’iniezione successiva.

  • Durante il trattamento con Prolia deve assumere anche supplementi di calcio e vitamina D. 

Lei o la persona che la assiste potete effettuare l'iniezione solo dopo aver ricevuto adeguate istruzioni dal medico.

  • Prima di ogni iniezione lavarsi le mani.
  • Non utilizzi la siringa preriempita se il cappuccio dell’ago è stato rimosso.

COME SI USA LA SIRINGA PRERIEMPITA DI PROLIA?

Il medico le ha prescritto una siringa preriempita per l’iniezione di Prolia sotto la pelle (sottocutanea). Deve iniettare l’intero contenuto (1 mL) della siringa preriempita di Prolia, che deve essere iniettato una volta ogni 6 mesi secondo le prescrizioni del medico. 

COSA SERVE

  1. Una nuova siringa preriempita di Prolia
  2. Batuffoli di cotone imbevuti d’alcool o disinfettanti simili

COSA DEVE FARE PRIMA DELL'INIEZIONE

  1. Tolga la siringa preriempita dal frigorifero. NON prenda in mano la siringa dalla parte dello stantuffo o del cappuccio dell’ago, poiché potrebbe danneggiarla.
  2. Lasci la siringa preriempita fuori dal frigorifero finché non raggiunge la temperatura ambiente.
    • NON riscaldi la siringa in nessun altro modo
    • NON esponga la siringa alla luce diretta del sole.
  3. NON agiti la siringa
  4. NON tolga il cappuccio dell’ago dalla siringa fino a quando non è pronto a fare l’iniezione.
  5. Controlli la data di scadenza sull’etichetta della siringa preriempita
  6. Controlli l’aspetto di Prolia. Deve essere un liquido limpido, da incolore a leggermente giallo. NON inietti la soluzione se contiene particelle o se appare torbida o scolorita.
  7. Trovi una superficie comoda, ben illuminata e pulita e tenga a portata di mano tutto quello che le serve.
  8. Si lavi accuratamente le mani

DOVE SI EFFETTUA L'INIEZIONE

  • Parte superiore delle cosce
  • Addome
  • Parte esterna superiore del braccio (Solo se è una persona che la assiste a farle l’iniezione)

COME EFFETTUARE L'INIEZIONE

  1. Disinfetti la pelle usando un batuffolo imbevuto di alcool
  2. Per evitare di piegare l’ago, tolga delicatamente il cappuccio dall’ago in senso orizzontale senza ruotarlo  NON tocchi l’ago o NON spinga lo stantuffo.
  3. Potrebbe notare una piccola bolla d’aria nella siringa preriempita. NON deve togliere la bolla d’aria prima di effettuare l’iniezione.
  4. Sollevi la pelle tra pollice ed indice (senza schiacciarla). Faccia penetrare completamente l’ago nella pelle come mostratole dal medico o dal personale infermieristico.
  5. Spinga lo stantuffo con una pressione lenta e costante, tenendo sempre la pelle sollevata. Spinga lo stantuffo fino in fondo finché tutta la soluzione non sia stata iniettata. 6. Estragga l’ago e rilasci la pelle.
  6. Se nota una goccia di sangue, la può rimuovere delicatamente con un batuffolo di cotone o una garza. NON frizioni il sito di iniezione. Se necessario, può coprire il sito di iniezione con un cerotto.
  7. Usi ogni siringa preriempita per una sola iniezione. NON riutilizzi Prolia rimasto nella siringa. 

Gravidanza e allattamento

Prolia 60 Mg in gravidanza:

L’uso di Prolia non è raccomandato se è in stato di gravidanza. Se lei rimane incinta durante il trattamento con Prolia, informi il medico.

Prolia 60 Mg in allattamento:

Non è noto se Prolia passi nel latte materno. È importante che lei informi il medico se sta allattando o sta pianificando di allattare. 

Avvertenze

Sovradosaggio Prolia 60 Mg

Essendo la somministrazione mono dose, non vi sono casi di sovradosaggio.

Dose saltata Prolia 60 Mg

Se ha dimenticato una dose di Prolia, l’iniezione deve essere fatta il prima possibile. Successivamente, le iniezioni dovranno essere effettuate ogni 6 mesi dalla data dell’ultima iniezione.

Controindicazioni Prolia 60 Mg

NON usi Prolia:

  • se ha ridotti livelli di calcio nel sangue (ipocalcemia)
  • se è allergico a denosumab o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale 

Effetti collaterali

Effetti collaterali Prolia 60 Mg:

I pazienti in trattamento con Prolia possono sviluppare (NON COMUNE) infezioni della cute (soprattutto cellulite). Informi immediatamente il medico se si manifesta qualunque di questi sintomi mentre sta assumendo Prolia:

  • arrossamento e gonfiore cutaneo, più comunemente nella parte inferiore della gamba, con sensazione di calore e di dolore e con possibile sintomatologia febbrile

I pazienti in trattamento con Prolia possono sviluppare (RARAMENTE) osteonecrosi, grave degenerazione del tessuto osseo della mandibola/mascella. Informi immediatamente il medico e il dentista se riscontra tali sintomi durante il trattamento con Prolia o dopo l’interruzione del trattamento:

  • dolore alla bocca e/o alla mandibola/mascella
  • gonfiore o lesioni che non si rimarginano a livello della bocca o della mandibola/mascella
  • presenza di secrezioni
  • intorpidimento o sensazione di pesantezza alla mandibola/mascella
  • dondolamento di un dente

I pazienti in trattamento con Prolia possono avere (RARAMENTE) ipocalcemia (bassi livelli di calcio nel sangue). Informi immediatamente il medico se compare uno di questi sintomi:

  • spasmi
  • contrazioni o crampi muscolari
  • intorpidimento o formicolio alle dita delle mani, dei piedi o intorno alla bocca
  • convulsioni
  • confusione
  • perdita di coscienza

Reazioni allergiche possono verificarsi (RARAMENTE) in pazienti in trattamento con Prolia. Informi il medico se lei manifesta uno qualunque di questi sintomi durante il trattamento con Prolia:

  • gonfiore del viso, delle labbra, della lingua, della gola o di altre parti del corpo
  • eruzione cutanea
  • prurito
  • orticaria
  • sibili o difficoltà a respirare

Effetti indesiderati molto comuni (più di 1 soggetto su 10):

  • dolore alle ossa, alle articolazioni e/o ai muscoli talvolta grave
  • dolore alle braccia o alle gambe

Effetti indesiderati comuni (fino a 1 soggetto su 10):

  • necessità frequente e dolorosa di urinare
  • sangue nelle urine
  • incontinenza urinaria
  • infezioni delle vie respiratorie superiori
  • dolore, formicolio o intorpidimento che si irradia agli arti inferiori (sciatica)
  • cataratta
  • stitichezza
  • fastidio addominale
  • eruzione cutanea
  • prurito
  • arrossamento e/o secchezza della cute (eczema)

Effetti indesiderati non comuni (fino a 1 soggetto su 100):

  • febbre
  • vomito
  • dolore addominale o disturbi addominali (diverticolite)
  • infezioni dell’orecchio

Interazioni

Interazioni Prolia 60 Mg:

Non deve assumere Prolia assieme ad altri medicinali che contengono denosumab.

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

655
4.3Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Bassa
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
66 anni
Viene usato maggiormente da
100 %
Dai un contributo
Grazie !
Farmacura e' un servizio GRATUITO. Aiutaci ad autofinanziarci.

Stesso Principio attivo

Stesso principio attivo

Confezioni

Confezioni

Farmaci Simili

Farmaci Simili

Vedi Commenti

Lascia un Commento
X
Titolo
Voto
Età
Sesso
Nome
Pro :
Contro :
NESSUN COMMENTO FINO AD ORA