X
Nome
E-Mail
Oggetto
limite : 

Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg

Pantoprazolo

Inibitore di Pompa Protonica

Teva Italia

Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg

Pantoprazolo

Inibitore di Pompa Protonica

Teva Italia

Se conosci già questo farmaco fai sapere cosa ne pensi in 10 secondi
Vota questo farmaco
XCHIUDI
Quanti anni hai ?
Sei uomo o donna?
Lo consiglieresti?
Ha effetti collaterali ?

Nessuno
Molti
Quanto gravi ?

Per nulla
Molto
Da dipendenza ?

Molta
Nessuna
E' efficace ?

Molto
Per nulla
Che voto gli daresti ?

Pessimo
Ottimo
Grazie per il tuo prezioso contributo !
474
7.7Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Nulla
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
43 anni
Viene usato maggiormente da
50 %

Cos'è ?

A cosa serve Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg

Pantoprazolo Teva agisce tramite il principio attivo Pantoprazolo, un farmaco inibitore della pompa protonica. L'azione di questi medicinali riduce la quantità di acidi prodotti dallo stomaco, trattando quindi le patologie correlate a questo fenomeno. Pantoprazolo Teva è disponibile in compresse, nella posologia 20 Mg o 40 Mg e può essere utilizzato da adulti e ragazzi dai 12 anni in poi.

Sintomi che cura Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg

Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg viene impiegato per curare i seguenti sintomi o le seguenti malattie:

Prima di usarlo

Precauzioni per Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg:

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Pantoprazolo Teva se:

  • Soffre di gravi disturbi al fegato
  • Deve assumere costantemente dei medicinali detti FANS
  • Ha depositi ridotti di vitamina B12 o fattori di rischio che ne riducono l’assorbimento e assume un trattamento a lungo termine con pantoprazolo
  • Assume inibitori della proteasi dell’HIV come atazanavir
  • Deve assumere un inibitore della pompa protonica come Pantoprazolo Teva Italia, per un periodo superiore ad un anno,
  • Deve sottoporsi ad uno specifico esame del sangue (Cromogranina A)
  • Ha avuto una reazione cutanea dopo il trattamento con un medicinale simile a Pantoprazolo Teva
  • Nota la comparsa di un eritema cutaneo

Informi IMMEDIATAMENTE il medico, se nota la comparsa di uno qualsiasi dei seguenti sintomi:

  • calo di peso non intenzionale
  • vomito
  • sangue nel vomito
  • sangue nelle feci
  • difficoltà a deglutire o dolore nella deglutizione
  • pallore e sensazione di debolezza
  • dolore al petto
  • dolore allo stomaco
  • diarrea grave e/o persistente

Come usarlo

Posologia Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg:

  • Prenda le compresse 1 ora prima di un pasto
  • Ingerisca le compresse intere, senza masticarle o frantumarle, con un po’ d’acqua
  • Se soffre di gravi problemi al fegato, non può assumere più di una compressa da 20 mg al giorno
  • Queste compresse non sono consigliate nei bambini di età inferiore ai 12 anni

 

PANTOPRAZOLO TEVA 20 MG

TRATTAMENTO DELLA MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO

1 compressa da 20 Mg al giorno.

  • Il medico le dirà per quanto tempo assumere il medicinale
  • Di solito entro 2-4 settimane noterà miglioramento dei sintomi

Per PREVENIRE la ricomparsa dell'Esofagite da Reflusso:  

1 compressa da 20 Mg al giorno. Se il disturbo si ripresenta, il medico può raddoppiare la dose.


Per PREVENIRE ulcere duodenali e gastriche in pazienti che usano FANS:  

1 compressa da 20 Mg al giorno. Pazienti con problemi al fegato: . Uso nei bambini e negli adolescenti:



PANTOPRAZOLO TEVA 40 MG

TRATTAMENTO DELL'ESOFAGITE DA REFLUSSO

1 compressa da 40 Mg al giorno.

  • Il medico potrebbe dirle di aumentare la dose a 2 compresse al giorno
  • Il trattamento è generalmente compreso tra 4 e 8 settimane.
  • Il medico le dirà per quanto tempo dovrà assumere il medicinale.

TRATTAMENTO DELLE ULCERE CAUSATE DA INFEZIONE DA HELICOBACTER PYLORI

1 compressa da 40 Mg al giorno associata a due compresse di antibiotici: Amoxicillina, Claritromicina e Metronidazolo (o Tinidazolo), ognuna da assumere 2 volte al giorno insieme alla compressa di Pantoprazolo.

  • Assuma la prima compressa di pantoprazolo 1 ora prima della colazione e la seconda compressa di pantoprazolo 1 ora prima della cena
  • Segua le istruzioni del medico
  • Il periodo di trattamento è di solito di 1-2 settimane

TRATTAMENTO DELLE ULCERE DUODENALI E GASTRICHE

1 compressa da 40 Mg al giorno

  • Il medico le dirà per quanto tempo dovrà assumere il medicinale
  • Il periodo di trattamento per le ulcere gastriche è generalmente compreso tra 4 e 8 settimane
  • Il periodo di trattamento per le ulcere duodenali è generalmente compreso tra 2 e 4 settimane

TRATTAMENTO DELLA SINDROME DI ZOLLINGER-ELLISON

2 compresse da 40 Mg al giorno

  • Assuma le 2 compresse 1 ora prima di un pasto
  • Il medico potrà successivamente correggere la dose

Gravidanza e allattamento

Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg in gravidanza:

Deve assumere questo medicinale soltanto se il medico ritiene che il beneficio per lei sia superiore al potenziale rischio per il feto o il bambino. Non assuma mai medicinali in gravidanza senza aver prima chiesto il parere del suo medico.

Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg in allattamento:

È stata segnalata escrezione nel latte materno di Pantoprazolo. Se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico prima di prendere questo medicinale. 

Avvertenze

Sovradosaggio Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg

Consulti il medico o il farmacista. Non sono noti sintomi da sovradosaggio.

Dose saltata Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg

Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose. Prenda semplicemente la dose normale successiva all’ora prevista.

Controindicazioni Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg

NON prenda Pantoprazolo Teva:

  • Se è allergico al pantoprazolo o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale
  • Se è allergico a medicinali che contengono altri inibitori della pompa protonica

Effetti collaterali

Effetti collaterali Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg:

Se manifesta uno qualsiasi dei seguenti effetti indesiderati GRAVI, interrompa l’assunzione  ed informi immediatamente il medico o si rechi al pronto soccorso più vicino:

Gravi reazioni allergiche

  • gonfiore della lingua e/o della gola
  • difficoltà a deglutire
  • orticaria
  • difficoltà a respirare
  • gonfiore allergico del viso
  • forti capogiri
  • fortissima accelerazione del battito cardiaco
  • sudorazione intensa

Gravi condizioni della pelle

  • formazione di vesciche sulla pelle
  • erosione di occhi, naso, bocca/labbra o genitali
  • sensibilità alla luce
  • colorazione gialla della pelle o della parte bianca degli occhi
  • febbre
  • eruzione cutanea
  • ingrossamento dei reni

Effetti Indesiderati Comuni (fino a 1 persona su 10):

  • polipi benigni dello stomaco

Interazioni

Interazioni Pantoprazolo Teva 20 Mg - 40 Mg:

Informi il medico se sta assumendo:

  • ketoconazolo
  • itraconazolo
  • posaconazolo
  • erlotinib
  • warfarin
  • fenprocumone
  • atazanavir
  • metotressato
  • fluvoxamina
  • rifampicina
  • Erba di San Giovanni
474
7.7Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Bassa
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
43 anni
Viene usato maggiormente da
50 %
Dai un contributo
Grazie !
Farmacura e' un servizio GRATUITO. Aiutaci ad autofinanziarci.

Stesso Principio attivo

Stesso principio attivo

Confezioni

Articoli

Articoli

Malattie

Sintomi

Farmaci Simili

Vedi Commenti

Lascia un Commento
X
Titolo
Voto
Età
Sesso
Nome
Pro :
Contro :
NESSUN COMMENTO FINO AD ORA