X
Nome
E-Mail
Oggetto
limite : 

Kleira

Estradiolo Valerato e Dienogest

Contraccezione Femminile Orale

Bayer

Kleira

Estradiolo Valerato e Dienogest

Contraccezione Femminile Orale

Bayer

Se conosci già questo farmaco fai sapere cosa ne pensi in 10 secondi
Vota questo farmaco
XCHIUDI
Quanti anni hai ?
Sei uomo o donna?
Lo consiglieresti?
Ha effetti collaterali ?

Nessuno
Molti
Quanto gravi ?

Per nulla
Molto
Da dipendenza ?

Molta
Nessuna
E' efficace ?

Molto
Per nulla
Che voto gli daresti ?

Pessimo
Ottimo
Grazie per il tuo prezioso contributo !
1021
10Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Nulla
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
32 anni
Viene usato maggiormente da
100 %

Cos'è ?

A cosa serve Kleira

Klaira è una pillola contraccettiva, viene utilizzata quindi per prevenire la gravidanza. Klaira è una pillola contraccettiva di tipo combinato, che agisce cioè attraverso due differenti ormoni femminili, estradiolo valerato o estradiolo valerato combinato con dienogest. 

Sintomi che cura Kleira

Kleira viene impiegato per curare i seguenti sintomi o le seguenti malattie:

Prima di usarlo

Precauzioni per Kleira:

  • E' importante che sia a conoscenza dei sintomi riguardanti i coaguli sanguigni
  • Se vi trovate in una situazione in cui dovete smettere di assumere Klaira o in cui la sua affidabilità potrebbe essere diminuita,  dovete usare misure contraccettive alternative (profilattico). Non utilizzare:
    • il metodo del ritmo
    • il metodo della temperatura basale
  • Klaira è un contraccettivo ormonale, non offre quindi nessuna protezione da malattie a trasmissione sessuale o contro le infezioni da HIV
  • Klaira non deve essere usata da donne che non hanno ancora avuto il primo ciclo mestruale
  • Nel primo periodo in cui assume Klaira possono verificarsi sanguinamenti inattesi, di solito dal giorno 26. Se si ripetono per più di 3 mesi, o se appaiono dopo mesi dall'inizio dell'assunzione, contatti il medico
  • In caso di non comparsa delle mestruazioni, ma ha preso correttamente le compresse e non ha avuto vomito o diarrea, è improbabile sia incinta
  • Se le mestruazioni saltano per due volte consecutive, se non ha preso correttamente Klaira, potrebbe essere incinta. Contatti il medico e non inizi una nuova confezione
  • Se deve sottoporsi ad esami del sangue o di laboratorio, informi il medico che sta prendendo Klaira
  • Klaira contiene lattosio

Come usarlo

Posologia Kleira:

In ogni confezione di Klaira ci sono 26 pillole colorate "attive" e 2 pillole bianche "inattive". Deve assumere una compressa di Klaira al giorno, ogni giorno, preferibilmente alla stessa ora.

PREPARAZIONE

Ogni confezione di Klaira contiene 7 etichette adesive con i giorni della settimana. Quando inizia a prendere le compresse, attacchi l'etichetta adesiva con il giorno della settimana corrispondente sulla parte superiore della confezione dove è scritto "Metta l’etichetta adesiva qui” in modo che il primo giorno sia sopra la compressa marcata con il numero “1”.In questo modo c’è un giorno indicato sopra ad ogni compressa e può verificare se in un dato giorno ha preso la pillola. Segua la direzione della freccia sulla confezione fino a che sono state assunte tutte e 28 le compresse. Di solito la mestruazione, inizia quando sta prendendo la seconda compressa rosso scuro o le compresse bianche, e potrebbe non essere ancora terminata prima che inizi la successiva confezione. Inizi la confezione successiva senza intervallo, cioè il giorno dopo aver finito l’attuale confezione, anche se la mestruazione non è ancora finita. Questo significa che deve iniziare la confezione successiva nello stesso giorno della settimana e la mestruazione deve verificarsi negli stessi giorni ogni mese.

QUANDO INIZIARE LA PRIMA CONFEZIONE

Se non si è fatto uso di un contraccettivo ormonale nel mese precedente

  •  Inizi a prendere Klaira il primo giorno del ciclo (il primo giorno della mestruazione).

Passaggio da un’altra pillola contraccettiva orale combinata, o da un anello vaginale, o cerotto, contraccettivo combinato

  • Inizi a prendere Klaira il giorno dopo l’ultima compressa attiva (l’ultima compressa contenente i principi attivi) della precedente pillola

Quando passa da un anello contraccettivo vaginale o da un cerotto

  • Inizi ad usare Klaira il giorno della rimozione o segua i consigli del medico

Passaggio da un metodo con solo progestinico (pillola a base solo di progestinico, iniezione, impianto o IUS a rilascio di progestinico)

  • Può passare a Klaira in qualsiasi giorno dalla pillola a base di solo progestinico (da un impianto o dal IUS il giorno della sua rimozione, dall’iniettabile quando sarebbe prevista la successiva iniezione), ma deve in tutti questi casi adottare misure contraccettive aggiuntive (ad esempio il preservativo) per i primi 9 giorni in cui usa Klaira

Dopo un aborto

  • Segua i consigli del medico

Dopo un parto

  • Può iniziare l’assunzione di Klaira tra il 21° e il 28° giorno dopo il parto. Se inizia l’assunzione più tardi del 28° giorno, usi un metodo di barriera (ad esempio il preservativo) durante i primi 9 giorni di assunzione di Klaira. Se, dopo un parto, ha avuto rapporti prima di iniziare l’assunzione di Klaira, deve escludere una gravidanza o deve aspettare la mestruazione successiva

Gravidanza e allattamento

Kleira in gravidanza:

Durante la gravidanza, non deve usare Klaira. Nel caso di insorgenza di una gravidanza durante l’assunzione di Klaira, deve sospendere immediatamente il trattamento e contattare il medico. Se vuole intraprendere una gravidanza, può sospendere l’assunzione di Klaira in qualsiasi momento. 

Kleira in allattamento:

L’uso di Klaira non è consigliato durante l’allattamento. Se desidera prendere la pillola durante l’allattamento, dovrà rivolgersi al medico. 

Avvertenze

Sovradosaggio Kleira

In caso di assunzione di più compresse di Klaira potrebbe presentare nausea o vomito. Non ci sono  segnalazioni di effetti indesiderati gravi da sovradosaggio. Se accidentalmente lei o un bambino assumente una dose eccessiva di Klaira, contatti il medico immediatamente.

Dose saltata Kleira

SE DIMENTICA DI PRENDERE UNA COMPRESSA INATTIVA (le due compresse bianche alla fine della confezione)

Non ha bisogno di prenderle successivamente perché non contengono nessun principio attivo. Tuttavia, è importante che scarti la compressa bianca dimenticata così da essere sicura che il numero di giorni di assunzione delle compresse inattive non sia aumentato; ciò aumenterebbe il rischio di gravidanza. Continui con la compressa successiva al solito orario.

SE DIMENTICA DI PRENDERE UNA COMPRESSA ATTIVA

In base al giorno del ciclo in cui una compressa attiva è stata dimenticata, deve adottare misure contraccettive aggiuntive, ad esempio un metodo di barriera come il preservativo. Prenda le compresse seguendo le indicazioni riportate di seguito.

  • Se il ritardo nell’assunzione di una compressa è inferiore a 12 ore: la protezione contraccettiva non viene ridotta. Prenda la compressa appena se ne ricorda e quindi prenda le compresse successive come previsto.
  • Se il ritardo nell’assunzione di una compressa è superiore a 12 ore. la protezione contraccettiva può essere ridotta. A seconda del giorno del ciclo in cui è avvenuta la dimenticanza, deve adottare misure contraccettive aggiuntive, ad esempio un metodo di barriera come il preservativo.
  • Più di una compressa dimenticata in una confezione: Si rivolga al medico.

Non deve prendere più di due compresse attive in un giorno.

Se si è dimenticata di iniziare una nuova confezione, o se ha dimenticato una o più compresse durante i giorni 3-9 della confezione, c’è il rischio che sia incinta (se ha avuto rapporti sessuali nei 7 giorni prima di dimenticare la compressa). In questo caso, si rivolga al medico. Maggiore è il numero di compresse dimenticate (specialmente quelle nei giorni 3-24) e più tale dimenticanza è vicina alla fase delle compresse inattive, maggiore è il rischio che la protezione contraccettiva sia ridotta.

Se ha dimenticato una qualsiasi delle compresse attive di una confezione e non ha avuto la mestruazione alla fine della confezione potrebbe essere incinta. Si rivolga al medico prima di iniziare la confezione successiva.

COSA FARE IN CASO DI VOMITO O DIARREA

Se vomita entro 3-4 ore dall’assunzione di una compressa attiva, o in caso di grave diarrea, è possibile che i principi attivi della pillola non vengano assorbiti completamente dal suo organismo. La situazione è quindi paragonabile a quella che si verifica quando si dimentica di prendere una compressa. Dopo vomito o diarrea grave dovrà prendere la compressa successiva al più presto. Se possibile entro 12 ore dall’ora consueta di assunzione della pillola. Se questo non è possibile, oppure se sono già trascorse 12 ore, deve seguire le indicazioni riportate in “Se dimentica di prendere una compressa...” Se non vuole cambiare il suo normale schema di assunzione, prenda la corrispondente compressa da un’altra confezione.

SE INTERROMPE IL TRATTAMENTO CON KLAIRA

Può interrompere l’assunzione di Klaira in qualsiasi momento.

Se vuole intraprendere una gravidanza, interrompa l’assunzione di Klaira e aspetti un ciclo mestruale prima di provare a ricercare una gravidanza.

Controindicazioni Kleira

NON prenda Klaira:

  • se ha (o ha mai avuto) un coagulo sanguigno in un vaso della gamba (trombosi venosa profonda, TVP), del polmone (embolia polmonare, EP) o di altri organi
  • se sa di avere un disturbo che colpisce la coagulazione del sangue, come carenza di proteina C, carenza di proteina S, carenza di antitrombina-III, fattore V di Leiden o anticorpi antifosfolipidi
  • se deve sottoporsi a un’operazione o se starà coricata per un lungo periodo
  • se ha mai avuto un attacco cardiaco o un ictus
  • se ha (o ha mai avuto) un’angina pectoris (una condizione che causa un forte dolore al torace e che può rappresentare un primo segno di attacco cardiaco) o un attacco ischemico transitorio (TIA - sintomi di ictus temporaneo)
  • se ha una delle seguenti malattie
    • diabete grave con lesione dei vasi sanguigni
    • pressione arteriosa molto alta
    • livello molto alto di grassi (colesterolo o trigliceridi) nel sangue
    • iperomocisteinemia
  • se ha (o ha mai avuto) emicrania con aura
  • se ha (o ha avuto) una malattia del fegato e la funzione del suo fegato è ancora anormale
  • se ha (o ha avuto) un tumore del fegato
  • se ha (o ha avuto) un cancro o sospetta di avere un cancro della mammella o degli organi genitali
  • se presenta sanguinamenti vaginali non spiegabili
  • se è allergica (ipersensibile) all’estradiolo valerato o al dienogest o a uno qualsiasi degli eccipienti di questo medicinale

Informi il medico se:

  • un parente stretto ha o ha avuto un cancro della mammella
  • ha una malattia del fegato o della cistifellea
  • ha ittero
  • ha il diabete
  • soffre di depressione
  • ha la malattia di Crohn o la colite ulcerosa (malattia intestinale infiammatoria cronica)
  • ha il lupus eritematoso sistemico
  • ha la sindrome emolitica uremica
  • ha l’anemia falciforme
  • ha livelli elevati di grassi nel sangue o un'anamnesi familiare positiva per tale condizione.
  • deve sottoporsi a un’operazione o se starà coricata per un lungo periodo
  • ha appena partorito, il suo rischio di sviluppare coaguli sanguigni è maggiore
  • ha un’infiammazione alle vene poste sotto la pelle
  • ha le vene varicose
  • ha epilessia
  • ha una malattia che è apparsa per la prima volta durante la gravidanza o durante un precedente uso di ormoni sessuali, per esempio perdita dell’udito, porfiria, herpes gestationis (eruzione cutanea con vescicole durante la gravidanza), corea di Sydenham (una malattia dei nervi nella quale si verificano improvvisi movimenti del corpo)
  • ha (o ha avuto) pigmentazione a chiazze giallo-brune, note come “maschera gravidica”, specialmente sul viso (cloasma).
  • soffre di angioedema ereditario
  • ha insufficienza cardiaca o renale

Effetti collaterali

Effetti collaterali Kleira:

Un maggior rischio di sviluppare coaguli sanguigni nelle vene (tromboembolia venosa (TEV)) o coaguli sanguigni nelle arterie (tromboembolia arteriosa (TEA)) è presente in tutte le donne che prendono contraccettivi ormonali combinati.

Effetti indesiderati comuni (tra 1 e 10 utilizzatrici su 100):

  • mal di testa
  • dolore addominale
  • nausea
  • acne
  • assenza di mestruazioni
  • senso di fastidio al seno
  • mestruazioni dolorose
  • mestruazioni irregolari
  • aumento di peso

Interazioni

Interazioni Kleira:

Alcuni medicinali, influiscono sui livelli di Klaira nel sangue, possono renderlo meno efficace nel prevenire la gravidanza, possono causare sanguinamenti inattesi:

  • medicinali usati per il trattamento di epilessia
    • primidone
    • fenitoina
    • barbiturici
    • carbamazepina
    • oxcarbazepina
    • topiramato
    • felbamato
  • tubercolosi
    • rifampicina
  • infezione da virus HIVe virus Epatite C
    • ritonavir
    • nevirapina
    • efavirenz
  • Infezioni fungine
    • griseofulvina
    • ketoconazolo 
    • preparati a base di erba di S. Giovanni

Klaira può influenzare l’effetto di altri medicinali:

  • ciclosporina
  • lamotrigina

Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

1021
10Voto
0
Effetti collaterali
Gravi
Pochi
Efficacia
Bassa
Buona
Assuefazione
Alta
Bassa
Consigliato
NO
SI
Età media utilizzatori
32 anni
Viene usato maggiormente da
100 %
Dai un contributo
Grazie !
Farmacura e' un servizio GRATUITO. Aiutaci ad autofinanziarci.

Stesso Principio attivo

Stesso principio attivo

Confezioni

Confezioni

Farmaci Simili

Farmaci Simili

Vedi Commenti

Lascia un Commento
X
Titolo
Voto
Età
Sesso
Nome
Pro :
Contro :
NESSUN COMMENTO FINO AD ORA